Articolo

      Mučeniška Pot


Caso Moro: Un Breve Ricordo Di Tullio Mayer.

CASO MORO: RICORDA TULLIO MAYER.

Tullio Mayer, giornalista Rai ora in pensione, ci ha narrato questo episodio che emerge tra i tanti ricordi che dell’epoca del delitto Moro.

Il giorno 9 maggio 1978, verso le ore 15.20, poche ore dopo il ritrovamento del cadavere dell’on. Aldo Moro in via Caetani a Roma, notai in Largo Santorio, nel pieno centro di Trieste, alcuni attacchini della DC provinciale che affiggevano abusivamente, sulle pareti dei palazzi, grandi manifesti listati a lutto del titolo “Aldo Moro è stato ucciso”, stampati in una tipografia di Roma a cura della segreteria nazionale di quel partito politico. A mia precisa domanda, precisarono quei manifesti – in totale oltre un centinaio – erano pervenuti due settimane prima alla sede DC di Palazzo Diana a Trieste, dalla Direzione nazionale di Piazza del Gesù; e che nessun manifesto, viceversa, era pervenuto nel caso di liberazione dello stesso Aldo Moro.

aprile 2008.

Questo articolo è stato letto 2727 volte.

Contatore Visite